Gli aspetti planetari al Vertex

Gli aspetti planetari al Vertex
No Comment

Fra pochi giorni sono 20 anni dall’uscita del mio libro “L’ascendente dell’anima. Il Punto Vertex in astrologia” (Pagnini 1998), che nonostante l’età sta ancora vendendo molto e non solo in Italia.
Qui alcune note relative agli aspetti al Vertex.

Il pianeta che si lega al Vertex (o, in mancanza di aspetti significativi, il governatore del Vertex) ha un suo preciso ruolo nel corretto uso di questo punto oroscopico.

Il pianeta in aspetto al Vertex nel Tema natale (qualsiasi pianeta in qualsiasi aspetto) assume spesso le caratteristiche di agente del destino, intendendo con ciò un simbolo, un’energia altamente ricettiva tramite la quale veniamo spinti ad adempiere ad atti specifici che sono poi legati alla nostra evoluzione; d’altronde il Vertex, trovandosi nella zona occidentale del Tema, ci parla anche di competitività e di miglioramento dei nostri eventuali progetti o schemi in virtù di una loro futura applicazione, divenendo così elemento di lotta e stimolo all’affermazione di sé.

Possiamo altresì vedere il pianeta in aspetto al Vertex come simbolo del modello archetipico con il quale, per la nostra evoluzione, dovremo sempre confrontarci; infatti, in quanto agente del destino, le caratteristiche di quel pianeta diverranno il perno su cui ruoterà l’intera nostra esistenza: con quelle dovremo confrontarci e tramite quelle potremo evolverci.

Non solo, questo pianeta rappresenterà anche la nostra identità occulta, ovvero ci mostrerà quale energia permea la nostra struttura interiore, attraverso quale simbolo agisce il nostro karma, il nostro destino, il nostro modello archetipico, facendoci così vedere che tutti, in fondo, seguiamo una traccia archetipale, che per uno può essere la Luna e tutto ciò che essa presiede, per un altro Mercurio e tutto ciò che ad esso si lega, per un altro ancora Plutone, ecc.

E però, proprio per le cose ora dette, questo pianeta rappresenterà anche e soprattutto il nostro problema individuale, dandoci informazioni su come e dove è meglio operare sia per allentare la presa karmica sia, più verosimilmente, per prendere coscienza delle nostre difficoltà esistenziali.

Seguendo le indicazioni del pianeta in aspetto al Vertex noi seguiremo il nostro destino, ci imparenteremo con esso riconoscendo così la nostra strada, dove e come muoverci nel mondo che ci circonda.
Nella sua accezione positiva, e comunque evolutiva, possiamo definire il Vertex come “elemento legato ad un’energia involontaria, oppure trascendente, che attiva parti del nostro karma in funzione di un adattamento a future nuove esigenze“.
Si è detto che le congiunzioni sono gli aspetti più forti; ovviamente tutti gli aspetti al Vertex sono importanti e non possiamo certo fare una classifica; possiamo però vedere la differenza che esiste tra armonici e dinamici.

Armonici – Rappresentano modelli comportamentali di salvezza, una specie di strada di luce e di speranza in mezzo alle difficoltà; potremo quindi salvarci, o essere salvati, grazie alle caratteristiche o alle persone che a quel pianeta sono legate; e però, proprio questo pianeta rappresenterà il nostro problema, oppure il mezzo con il quale cercheremo di soddisfare le nostre frustrazioni. Così, la Casa in cui si colloca questo pianeta diventa sia un luogo di riposo utile per riprendere fiato o per ripararsi dalle insidie della vita, che l’unica zona in cui potremo ritrovare fiducia in noi stessi. Risulta quindi chiaro che al manifestarsi di un disagio psicologico quella Casa diverrà un rifugio, una sorta di mondo più o meno reale dove l’individuo si proietterà ricercandovi una salvezza, un affrancamento dai pericoli che sente incombenti.

Dinamici – Rappresentano modelli comportamentali di sfida nei confronti degli altri, del mondo, ma anche rappresentano le sfide che il mondo lancia a noi; il pianeta in quadratura o in opposizione al Vertex rappresenterà simbolicamente il carattere del nostro istinto più o meno represso, quel ‘qualcosa’ di primitivo o di tenebroso che c’è in noi e di cui ancora non abbiamo ben compreso né il linguaggio né il significato, rischiando così di diventarne succubi. La Casa in cui si colloca questo pianeta rappresenterà allora i luoghi, le cose o le persone con i quali entriamo in conflitto, la zona delle nostre tensioni.

Leave A Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *